Gli Indici del Codex Diplomaticus Cavensis su Monasterium.Net: chiamare per nome i notai, i giudici, gli abati e gli avvocati dell’Italia meridionale longobarda nei secoli VIII-X.

di Giuseppe Consolo
Laboratorio dei documenti sul Web, UNINA

Badia

Chiunque sia interessato alla storia dell’Italia meridionale in età medievale non può esimersi dal recarsi presso l’imponente archivio della Badia della SS. Trinità di Cava di Tirreni (SA), fondata nei primi anni dell’XI secolo, che è il più grande e importante archivio del Mezzogiorno contenente documenti e manoscritti, per lo più originali, che risalgono a ben prima della sua fondazione; la creazione dell’archivio vero e proprio risale, invece, alla fine del XVI secolo. Nei documenti risalenti a prima della fondazione dell’abbazia ritroviamo anche quelli relativi alle fondazioni principesche delle chiese di S. Massimo e di S. Maria de Domno; due chiese che nel corso del IX – X secolo risultano essere dei veri e propri centri amministrativi e di potere. Gli Indici del Codex Diplomaticus Cavensis su Monasterium.Net: chiamare per nome i notai, i giudici, gli abati e gli avvocati dell’Italia meridionale longobarda nei secoli VIII-X. weiterlesen

Giuseppe Consolo

Giuseppe Consolo

Giuseppe Consolo was born in Naples, Italy, on September 12, 1991. He became interested in the world of the Digital Humanities and digital archives thanks to the Paleography and Diplomatics during his graduate school course (University of Naples Federico II, Prof. Antonella Ambrosio), and continued his studies during his stay in Austria, under the supervision of Professor Georg Vogeler. He got his master’s degree in Historical Sciences in 2019 with a thesis in paleography and diplomatics, „The Codex Diplomaticus Cavensis. The notary in the Principality of Salerno and digital technologies“, a work that looks at the digital world through the use of GIS technologies and document digitization. Giuseppe Consolo weiterlesen